Efisio Niolu

Nasce ad Alghero (SS) nel 1965.
Diplomato all’Istituto Statale d’Arte di Alghero, completa gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Sassari nella sezione di Pittura.
Svolge una frequente attività professionale nell’ambito della grafica pubblicitaria ed editoriale, operando per enti pubblici e aziende private (dal 1987 al 1989 collabora come grafico impaginatore alla messa in opera del giornale “Sassari Sera” sotto la guida del pubblicitario Gavino Sanna e del direttore Pino Careddu).
A partire dal 1989 si dedica anche alla attività di insegnamento di mate-rie affini alla grafica pubblicitaria: ha insegnato presso l’Istituto Statale d’Arte di Sassari e di Alghero, e al Liceo Artistico di Tempio Pausania. Dal 2000 insegna stabilmente progettazione grafica presso il Liceo Artistico di Alghero.

Profilo artistico:

Venute meno le preziosità materiche dei primi lavori, attraverso un passaggio segnato dalla produzione di décollages e tecniche miste, comincia ad apparire nelle opere dei primi anni ’90 la carta dipinta ad olio che risulterà essere la cifra fondamentale del suo linguaggio artistico. Attraverso l’uso pittorico della carta intelata, inizialmente infranta da fratture e da strappi, elabora un iconismo arcaico e ancestrale di cui è possibile rintracciare affinità con la grande tradizione isolana di Costantino Nivola e di Maria Lai. Nella produzione successiva al 2000 si accentua l’uso della forma geometrica, realizza prevalentemente opere su carta, anche di grandi dimensioni, trovando da subito una singolare collocazione nell’ambito di un’arte neoconcretista dal sapore inaspettatamente lirico ed evocativo.
Nei lavori recenti introduce macchie di colore scuro di evidente derivazione orientale portando al massimo grado la sintesi compositiva dei suoi quadri.

Alcune opere: