Lorenzo Stea

Lorenzo nato a Torino, risiede in Sardegna da oltre trent’anni, inizia a dipingere giovanissimo, perfeziona le sua tecnica fre quentando le Scuole di Arti Sceniche Paravia di Torino, lavorando successivamente nel settore della grafica e nel modo del restauro d’arte.
Sue opere sono presenti presso istituzioni ed enti pubblici. Fra quanti si sono occupati e scritto di Lui ricordiamo: La Stampa, L’Unione Sarda, Il Giornale, Flash Art, Amici dell’Arte, Il Torchio, ecc.

Presentazione critica:

La pittura di Lorenzo Stea è popolata da personaggi a volte inquietanti a volte divertenti, animali piú o meno bizzar ri racchiusi in un universo plastico, quasi neoclassico nella definizione delle forme, fatto di vividi colori e spesso, per contrappunto, di buie spazialità.

Alcune opere: